fbpx

Opzione donna

Quesito – 12/07/2016

Buongiorno,

con la presente vorrei richiedere di effettuare un calcolo previsionale in merito ad una opzione donna di una lavoratrice iscritta alla gestione INPDAP e nata il 18/08/1958.

Risposta

Il calcolo effettuato con SEAC sulla scorta dell’estratto fornito, ha confermato il diritto alla “opzione donna” prevista per le lavoratrici che abbiano compiuto, al 31/12/2015, 57 anni e 3 mesi di età, unitamente al possesso di 35 anni di contribuzione, esclusi i figurativi per malattia e disoccupazione.

La lavoratrice ha maturato ambedue i requisiti alla data del 18/11/2015 e può, quindi, chiedere la pensione, dopo la finestra di scorrimento di un anno, a decorrere dal 01/12/2016 (o meglio dal 19/11/2016 in poi).

Quanto sopra è subordinato alla veridicità dell’estratto conto che la stessa lavoratrice potrà verificare dal fascicolo personale presso l’ufficio del personale.

Risultano al 18/11/2015 anni 36 mesi 2 e giorni 9, che, se non vi sono stati vuoti contributivi, corrispondono al periodo trascorso dal 10/09/1979 (data di inizio assicurazione) al 18/11/2015 (data di compimento di 57 anni e 3 mesi):

18/11/2015 – 10/09/1979 = 08/02/36: anni 36 mesi 2 giorni 8, come calcolato da SEAC.

Non è stato possibile calcolare l’importo con il sistema contributivo in quanto mancano le retribuzioni dal 1985 al 1992, necessarie alla quantificazione del montante fino al 31/12/1995.

 

Torna indietro

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o visualizzazione di media. Fai click qui per visualizzare l'elenco dei cookie ed esprimere le tue preferenze.